Sapa

1. Provenienza

La saba, o sapa detto anche mosto, nella classica Grecia si cuoceva ma non veniva bevuto allo stato puro. Perché doveva essere conservato prima in anfore di terracotta e impermeabilizzati con resina. E' un prodotto che possiamo trovare intatto in Sardegna e viene chiamato Saba.


2. Proprietà

Tra le varie proprietà della Sapa, troviamo che ha effetti:

  • attenua i bruciori di stomaco
  • attenua il mal di gola, raffeddore se abbinato al latte caldo
  • concilia il sonno e un ottimo rilassante se abbinato alla camomilla


3. Come lo utilizzava Leonardo da Vinci?

La “sapa” veniva impiegata per fare delle salse e con l’aggiunta della senape diventava una mostarda ( dal latino “mustum”) e divenendo poi ingrediente immancabile in moltissime ricette.

Ricetta: Uova sode

Ricetta: Piselli con Carne

Ricetta: Piselli con Carne o Fagioli con carne