Bibita all'Acquarosa

E prima di cena, specialmente se alla corte degli Sforza, è necessario presentarsi puliti, lindi e profumati, “to’ buona acqua rosa e mòllatene ne le mani; di poi togli del fiore di spigo e fregatelo fra l’una mano e l’altra, ed è buono” (foglio 807 recto).

Quando poi è estate e l’arsura secca le labbra e la gola, cosa ci può essere di meglio della bevanda preferita dai turchi? “Zucchero, acquarosa, limone e acqua fresca colati in tela bianca: e questa è bevanda di Turchi la state” (foglio 482 recto).


Ingredienti per 1 litro di bibita:


  • 1 litro di acqua minerale
  • 2 limoni non trattati (questo non lo specificava Leonardo ma oggi è necessario)
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di petali di rosa essiccati
  • una coppa di alcool a 90°


Procedimento:


Spremere i 4 limoni e aggiungere il succo ottenuto all'acqua minerale in una brocca capiente, aggiungere lo zucchero, i petali di rosa e l'alcool a 90°.

Agitare bene il composto finché lo zucchero si è sciolto.

Coprire la brocca e lasciare riposare al buio e al fresco per almeno 3 ore.
Filtrare il tutto con una tela di garza e servire fresco.


Ricetta: Torta di Zucchine

Ricetta: Torta di Ceci

Ricetta: Crema Fritta

Ricetta: Marzapane