Opere d'Arte: esami di datazione


Ogni accertamento di autenticità deve iniziare con esami ed analisi per stabilire se l'età del dipinto, i materiali e le tecniche usate sono compatibili con la data presunta della produzione.

L'accertamento dell'autenticità del dipinto si effettua attraverso indagini scientifiche sulla materia, sulla tecnica e sui segni di invecchiamento presenti, in particolare:


1) Con la datazione spettroscopica del legno del telaio dopo aver verificato la sua originalità;
2) Con lo stereo microscopio per studiare le caratteristiche dello strato pittorico quali l'essiccamento del legante, la lampada UVA, craquelure, l'impronta lasciata dal telaio, etc;
3) Con la Luce di Wood ed il microscopio per valutare i ritocchi e gli interventi di restauro presenti;
4) Con la Riflettografia infrarossa per indagare gli strati profondi del dipinto;
5) Con il microscopio, con luce di Wood e con la riflettografia per verificare l'omogeneità del materiale e dell'invecchiamento della firma;
6) Con la Spettroscopia FT-IR per analizzare i pigmenti utilizzati e per valutare l'essiccamento del legante.



Di seguito indichiamo l'elenco dei possibili esami scientifici utilizzati