Achille Bonito Oliva



Achille Bonito Oliva

  • data di nascita: Caggiano, 4 novembre 1939 

E' un critico d'arte, accademico, fine saggista, curatore e scrittore italiano.
Molto apprezzato per il suo giudizio attento e avanguardista, è stato in grado di delineare orizzonti ancora invisibili nell'arte contemporanea.



Laureato in giurisprudenza all'Università Federico II e successivamente si iscrive alla facoltà di lettere dove sviluppa la sua passione per la poesia.

1967  - Pubblica Made in Mater 

1968 -  Pubblica Fiction poems.

1970 - E' l'organizzatore a Roma della mostra Vitalità del negativo. Suoi ospiti sono  Jannis Kounellis e Michelangelo Pistoletto

1980 - Scrive l'opera La Transavanguardia italiana fondando la Transavanguardia, omonimo movimento artistico. La sua idea del critico d'arte è innovativa: propone un "modello creativo" della critica. Il critico non è più sostenitore di una sola poetica e mediatore tra artista e pubblico, ma deve agire come un "cacciatore". 

1968  - Si trasferisce a Roma. Insegna storia dell'arte contemporanea alla Facoltà di Architettura dell'Università La Sapienza

1993  - E' il curatore della Biennale di Venezia

2014, 16 febbraio -  E' conduttore della trasmissione televisiva Fuori quadro su Rai 3.